Global Alliance of Regional Women Mediator Networks

WIIS Italy, in quanto partner operativo del Mediterranean Women Mediators Network, ha assunto il coordinamento della Global Alliance of Regional Women Mediator Networks (GA) fino alla fine del 2020.

La Global Alliance è stata lanciata nel 2019 su iniziativa di diversi Networks regionali di donne mediatrici nati negli ultimi anni – il Network of African Women in Conflict Prevention and Mediation (FemWise-Africa), l’Arab Women Mediators Network – League of Arab States, il Mediterranean Women Mediators Network, il Nordic Women Mediators e il Women Mediators across the Commonwealth – al fine di assicurare complementarietà, cooperazione e coordinamento tra i networks, e dare, allo stesso tempo, corpo a una voce collettiva per amplificare gli obiettivi comuni, pur mantenendo le rispettive caratteristiche e indipendenza.

 

Women, Peace and Security in the Next 20 Years. Moving Beyond ‘Business as Usual’

Per celebrare il suo primo anniversario e il 20° anniversario della Risoluzione 1325, la Global Alliance ha organizzato l’evento “The next 20 years of Women, Peace and Security: Moving beyond ‘business as usual”, articolato in più appuntamenti nel mese di ottobre.


L’evento di apertura per la celebrazione si è tenuto l’8 ottobre e ha riunito i membri dei 5 Networks di Donne Mediatrici, più partners strategici, accademiche/i ed esperte/i. Gli interventi si sono concentrati sull’attuazione dell’Agenda Donne, Pace e Sicurezza e sul lavoro e i risultati dei Network Regionali di Donne Mediatrici. Le relatrici hanno sottolineato il valore aggiunto dei Networks, condividendo best practices, ricordando l’importanza delle donne nei processi di pace, e soffermandosi sui principali ostacoli che si trovano ad affrontare le donne mediatrici, incluso il più recente: la pandemia globale. L’evento è stato anche un’opportunità per discutere della futura cooperazione tra istituzioni internazionali, governi e Global Alliance per portare avanti l’Agenda.
Tra il 12 e il 21 ottobre i membri della Global Alliance si sono divisi in 5 gruppi di lavoro, per approfondire tematiche chiave per il futuro dell’Agenda Donne, Pace e Sicurezza: promozione della leadership femminile; donne e conoscenza indigena nella risoluzione di conflitti; impatto del Covid-19 sulle donne peacebuilders; protezione delle donne mediatrici; modelli di mediazione ibrida.
Il 22 ottobre si è tenuto l’evento conclusivo, una celebrazione virtuale ed interattiva in cui sono state discusse le conclusioni raggiunte dai gruppi di lavoro. È stata un’occasione per rivolgere uno sguardo collettivo al futuro dei Networks di Donne Mediatrici e dell’agenda Donne, Pace e Sicurezza nei prossimi 20 anni.

 

 

 

 

 

 

È possibile scaricare il report dell’evento qui >> Global Alliance Annual Meeting 2020 Report

Le registrazioni sono disponibili in inglese e francese sul canale YouTube della Global Alliance.